sabato 6 giugno 2015

FESTA DI PRIMAVERA di Xia Jia



Questa mia non vuole essere una recensione ma un consiglio per i vostri futuri acquisti.
"Festa di Primavera", antologia composta da 3 racconti dell'autrice cinese Xia Jia, edita da Future Fiction (solo in digitale), mi  ha regalato un paio d'ore gradevolissime; poco più di 50 pagine sospese tra realtà, sogno, futuro e tradizione.
La SF di Xia Jia è stata definita "Porridge SF", l'autrice stessa ci spiega l'origine di questo termine: "Non ho inventato io il termine “Porridge SF.” Molti anni fa, dopo aver mostrato alla mia migliore amica Yang Qing un racconto che avevo scritto al liceo, mi ha detto, “Se consideriamo ‘Tower of Babylon’ di Ted Chiang come un capolavoro di fantascienza “soft”, allora devo congratularmi con te per aver creato un bel pezzo di ‘Porridge SF’! ” I cinesi descrivono il riso al vapore come “riso duro” o “riso soft” in base al contenuto d’acqua, e il porridge è ovviamente più morbido del riso morbido. “Porridge SF” descrive quindi una storia mescolata con tanti elementi non scientifici (come per esempio il mito, la leggenda o il folklore), che difficilmente potrebbero essere classificati fantascienza, come nella “Tower of Babylon”. Poiché sia Yang che io eravamo grandi fan di Ted Chiang, ho preso la frase come un complimento.".
(Brano tratto dall'intervista "Esplorando la frontiera: una conversazione con Xia Jia (di Ken Liu)", traduzione dall’originale apparso su Clarkesworld Magazine n.100 - Gennaio 2015. Potete leggere l'intera intervista qui).


Xia Jia è lo pseudonimo di Wang Yao, giovanissima autrice cinese, nata nel 1984. Wang Yao è una professoressa universitaria e studiosa di letteratura, traduttrice, pittrice, regista ed attrice; ha anche una formazione scientifica avendo frequentato la Scuola di Fisica dell'Università di Pechino.
Questi racconti sono originariamente apparsi, in inglese, sul Magazine "Clarkesworld" e su "Upgraded".
Quella di Xia Jia è una Speculative Fiction applicata alle piccole cose della vita e legata a doppio filo con le antichissime tradizioni del popolo cinese.
E' fortissima la presenza di elementi tradizionali Cinesi nell'evocativo e malinconico racconto "Stanotte sfilano cento Fantasmi" e guardate dove va a parare l'autrice quando, in un racconto ("L'Estate di Tongtong"), si parla di Robot: "Se il piano fosse riuscito, avrebbero potuto dare il via all’era d’oro sognata da Confucio millenni prima: “E allora gli uomini si prenderanno cura di tutti gli anziani come se fossero i loro stessi parenti, ameranno tutti i bambini come se fossero i propri figli. L’adulto invecchierà e morirà sentendosi sicuro; il giovane avrà l’opportunità di contribuire e prosperare; e i bimbi cresceranno sotto la guida e la protezione di tutti. Vedove, orfani, disabili, malati: tutti saranno accuditi e amati."



Mi fa piacere riportare la nota scritta dall'autrice in calce al racconto "Il Compleanno":
"Mentre ero a casa dei miei genitori durante le vacanze del Festival di Primavera, ho voluto scrivere racconti sulla vita quotidiana. Non mi interessa particolarmente predire il futuro, ma credo che cambiamenti profondi stiano accadendo intorno a noi in maniera quasi impercettibile. Tali cambiamenti sono i più veri e allo stesso tempo i più fantascientifici. Il futuro è ricco di incertezze ed è difficile dire se sarà meglio o peggio. Tra qualche decennio, non so se qualcuno si ricorderà ancora di come intonare antiche poesie, ma so per certo che in ogni singolo momento, le persone in ogni casa – uomini, donne, anziani o giovani – stanno vivendo vite piene di senso proprio in quanto ordinarie."


Se avete voglia di racconti scritti con uno stile limpido e scorrevole, di una SF diversa dal solito, una SF che sa essere leggera come petali di Peonia, a suo modo poetica, delicata, quasi eterea ma che sa anche essere incisiva ... beh, allora correte a comprare questa antologia!!



"Festa di Primavera" di Xia Jia; traduzione dall'inglese di Gabriella Goria, copertina di Domenico Lettera; Pubblicato da Future Fiction, una collana di Micione Edizioni (Gruppo Edizioni Ensemble).
Disponibile in epub e formato Kindle; 2,99 

Il Volume contiene i seguenti racconti:
- L'Estate di Tongtong 
   (Tongtong's Summer, 2014)
- Festa di Primavera: Felicità, Rabbia, Amore, Sofferenza, Gioia
   (Spring Festival: Happiness, Anger, Love, Sorrow, Joy, 2014)
      - Zhuazhou
      - Capodanno
      - Incontri combinati
      - Rimpatriata
      - Il Compleanno 
- Stanotte sfilano cento Fantasmi 
   (A Hundred Ghosts Parade Tonight, 2012)

Arne Saknussemm



Nessun commento:

Posta un commento